FANDOM


Rayquaza
Rayquaza
Sesso Asessuato (personalità maschile (non riconosciuta ufficialmente))
Tipo Drago/Volante
Abilità Riparo (Flusso Delta come Mega Rayquaza)
Strumento N/D
Natura Ardente
Prescelti N/D
Luogo di cattura Torre dei Cieli
Mosse Ascesa del Drago

Dragodanza
Dragopulsar
Extrarapido

Rayquaza è un Pokémon Leggendario di tipo Drago Volante.

TramaModifica

AntefattoModifica

Rayquaza a differenza di molti leggendari è nato spontaneamente, per l’aggregazione dei minerali di ozono presenti nella stratosfera, poco dopo la creazione della Terra. Insieme a lui nacquero altri due leggendari, Groudon e Kyogre, nati dalla terra e dal mare. Tra i due nacque un violento scontro, ma Rayquaza intervenne per calmarli. Per questa ragione i Leggendari decisero di affidargli il compito di tenere sotto controllo Groudon e Kyogre, oltre che di divinità dei cieli. Unendo i suoi poteri con quelli di Groudon Rayquaza diede vita a Ho-oh, guardiano della terraferma, mentre con quelli di Kyogre creò Lugia, guardiano dei mari. Quando un meteorite cadde sulla terra Rayquaza creò Tornadus e Thundorus , perché con le loro tempeste spazzassero via i danni permettendo poi alla successiva creazione, Landorus , di far rinascere la terra distrutta.

Secoli dopo Groudon e Kyogre ricominciarono a lottare e i loro combattimenti misero in serio pericolo la sopravvivenza dell’umanità. Gli umani allora iniziarono a pregare e Rayquaza, sentendo le loro preghiere, scese dallo strato di ozono e pose fine al combattimento. Rayquaza in questa occasione si scelse anche un presecelto ma, in comune accordo con lui, decise di tornare nello strato di ozono. Anni dopo un meteorite si schiantò sulla terra, ad Hoenn, formando un enorme cratere dove ora sorge Ceneride e risvegliando ancora una volta i due Leggendari. Ancora una volta gli umani pregarono per l’intervento di Rayquaza e questi grazie al potere del meteorite riuscì ad assumere una nuova forma, una Megaevoluzione, potendo così ancora una volta calmare Groudon e Kyogre. Rayquaza incominciò ad essere venerato come una divinità, in particolare dall’antico popolo delle meteore; in suo onore venne creata la Torre dei Cieli, dove venne custodita la Pietrachiave, ovvero il meteorite che aveva attivato la Megaevoluzione, la Torre Occulta a Jotho, numerosi murales che attestavano le sue gesta e un artefatto, la Sfera Verde.

Nel corso dei secoli Rayquaza ebbe molti prescelti, soprattutto grandi condottieri e imperatori. Il leggendario combatté al loro fianco, aiutandoli nelle loro conquiste.

Personalità e caratteristicheModifica

Rispetto a Groudon e Kyogre, che non perdono occasione di combattere tra di loro incuranti dei danni provocati, Rayquaza è molto più saggio e ligio al suo ruolo. A differenza dei due ha molto a cuore l’equilibrio del mondo e l’umanità, e mentre i due hanno un temperamento violento, lui è solitamente più gentile e calmo, oltre che coraggioso e altruista, e talvolta anche scherzoso, ma nonostante ciò non bisogna farlo arrabbiare. Rayquaza è attratto dal coraggio e dall’intraprendenza umana, per questo i suoi prescelti sono quasi sempre stati grandi conquistatori, ma col tempo si è reso conto di volere qualcosa di diverso: un eroe, che mettesse a rischio la propria vita per salvare quella di altri.

Poteri e abilitàModifica

In quanto dio dei cieli, Rayquaza è ovviamente in grado di volare ad altissima velocità, tanto che non solo è uno dei pochi Pokémon in grado di imparare Volo, ma la sua mossa peculiare, Ascesa del Drago, viene eseguita proprio volando e precipitando in picchiata con i nemici; può inoltre raggiungere qualsiasi quota (infatti vive nello strato di ozono) e addirittura volare e sopravvivere nello spazio. Non solo, ma è in grado di manipolare l’aria a piacimento e addirittura le condizioni climatiche, potendo persino negarne ogni effetto con la sua sola presenza. Essendo un Pokémon di tipo Drago inoltre ha un grande controllo dell’energia draconica. Altri suoi poteri includono la manipolazione dell’energia in varie forme, della terra, del suono, del ghiaccio, della luce e dell’oscurità, la capacità curarsi e provocare il proprio corpo, alterare le statistiche degli avversari, indurre terrore nell’animo dei nemici, provocare effetti di stato ed entrare in modalità berserker. Essendo una divinità inoltre ha capacità fisiche e sensi sovrumani, non può morire per cause naturali e non ha bisogno di nutrirsi o respirare per sopravvivere. È resistente al fuoco, all’acqua e soprattutto alle piante, oltre che agli attacchi dei Coleotteri e dei Pokémon Lotta e alle radiazioni.

Grazie al potere della Pietrachiave e all’energia derivata dai meteoriti che ingerisce Rayquaza riesce a effettuare una Megaevoluzione. A differenza delle altre questa non richiede una Megapietra, ma bensì la mossa Ascesa del Drago, che permette di incanalare il potere della Megaevoluzione. In questa forma Rayquaza non solo è uno dei Pokémon più potenti che esistano, ma può anche generare una corrente di vento speciale, nota come Flusso Delta, che non solo spazza via ogni condizioni climatica, annullando addirittura i poteri delle forme primordiali di Groudon e Kyogre, ma può anche creare una sorta di protezione intorno a tutti i Pokémon Volante nelle circostanze, annullando le loro debolezze.

Ruolo nel mondoModifica

Rayquaza è il dio dei cieli e della stratosfera; vivendo nello strato di ozono sorveglia il pianeta, proteggendolo da minacce interne ed esterne, come i meteoriti, ed è inoltre capace di tenere sotto controllo il clima. Rayquaza ha anche un altro ruolo, ovvero quello di tenere sotto controllo Groudon e Kyogre; qualora i due dovessero scontrarsi o utilizzare i loro poteri contro l’umanità, Rayquaza interverrebbe per fermarli, proprio per questa ragione ha la capacità di annullare i loro poteri.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.